Convegno: “Amare ed essere amati: un diritto di tutti”

ConvegnoNell’ambito delle iniziative organizzate in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità 2012, la Consulta per le Persone in Difficoltà Onlus, l’Associazione Diritti Negati e il Centro Servizi V.S.S.P. del Comune di Torino hanno deciso di dedicare il 3 dicembre, data in cui cade la ricorrenza, al tema: “Amare ed essere amati: un diritto di tutti”.
 
Le relazioni, i rapporti con le persone, la qualità di questi e le emozioni che ne derivano sono infatti elementi centrali dell’esistenza umana, aspetti fondanti che determinano la possibilità di successo, di soddisfazione, di coesione e di solidarietà sia per quanto riguarda gli individui che i gruppi sociali.
 
Tutti hanno diritto al rispetto, alla fiducia, all’affetto, all’amore, come sancisce l’articolo 23 della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità: “Gli Stati Parti adottano misure efficaci ed adeguate ad eliminare le discriminazioni nei confronti delle persone con disabilità in tutto ciò che attiene al matrimonio, alla famiglia, alla paternità e alle relazioni personali, sulla base di uguaglianza con gli altri…”.
 
Eppure, a volte, le etichette, la paura, gli stereotipi, i pregiudizi negano la felicità e il diritto ad una vita piena a chi, più di altri, deve lottare ogni giorno per conquistarle.
 
Le testimonianze e gli interventi che si sono susseguiti nel corso del dibattito hanno messo in luce come in un mondo dominato costantemente dall’esposizione dei corpi, della fisicità, della bellezza, della performance, la disabilità sia un tabù e come, di conseguenza il disabile sia spesso commiserato e quindi discriminato.
 
Siamo portati a credere che il disabile abbia bisogno di essere accudito ma non pensiamo mai che il disabile voglia amare e prendersi cura di qualcuno. Perché ci dimentichiamo che ogni persona, pur nella sua unicità, è fatta di mente e cuore. E il cuore batte sempre allo stesso modo in ognuno di noi.
Questa voce è stata pubblicata in Disabilità, Evento, Testimonianze e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...